RSS

Il massacro di Charlie Hebdo un’accozzaglia di false informazioni

16 Feb
Il massacro di Charlie Hebdo un’accozzaglia di false informazioni

Il grande fratello ha iniziato l’opera! Solo false informazioni!

Questo è il grido che circola sul web  sulla strage del  7 gennaio 2015 a Parigi.  I 12  giornalisti  del settimanale satirico Charlie Hebdo , e il ferimento di altri 11, da tre uomini armati islamici, tra cui i fratelli  Saïd Kouachi e Chérif Kouachi .

Due giorni dopo, il 9 gennaio, gli uomini armati impegnati in una sparatoria con la polizia in una strada vicino all’ufficio Hebdo.

I tre presunti terroristi  sono stati terminati  dopo che avevano ucciso tre ufficiali.

In realtà (era tutto teatro) le vittime sono reali – almeno per quelli del settimanale Hebdo -, ma il presunto autore (s) è un capro espiatorio che è stato istituito dai congiurati “veri” dietro le quinte.  Qualunque sia la vera natura della manifestazione “false informazioni”, l’obiettivo è quello di suscitare e manipolare le emozioni (paura, rabbia, indignazione, ecc.) del pubblico in modo che faranno in un impeto di patriottismo, fornendo il governo e le sue politiche con il loro sostegno e la lealtà.

Ho trovato queste due testimonianze che spiegano la bufala dell’elaborato Ebdo:

Per ” Sandy Hook Massacre ” nessuno è morto;

Per ” Maratona di Boston Bombing  “ rendere gli uomini – pecora per uno stato di Polizia “.

L’impegno della Resistenza è quello di sapere la verità al di là di anomalie e stranezze sulle uccisioni del Charlie Hebdo.

1. IL PRESIDENTE FRANCESE HA DETTO CHE LA ILLUMINATI HA FATTO GLI OMICIDI

Per iniziare, il giorno dopo la strage Hebdo, presidente socialista francese François Hollande ha fatto questa curiosa dichiarazione sulla TV nazionale (0:45 marchio nel video qui sotto):

“Ceux qui ont commis ces actes: ces terroristes, ces illumina, ces fanatiques, n’ont rien à voir avec la religione musulmane”

Tradotto in italiano, quello che Hollande ha detto è stata:

 

“Coloro che hanno commesso queste azioni: questi terroristi, questi illuminati , questi fanatici, non hanno nulla a che fare con la religione musulmana “.

4 giorni più tardi il 13 gennaio 2015, il primo ministro francese Manuel Valls sembrava chiarire cosa Hollande aveva voluto dire quando ha detto ai membri dell’Assemblea nazionale: “La Francia è in guerra con il terrorismo, jihadismo e l’islamismo radicale. La Francia non è in guerra con una religione. La Francia non è in guerra con l’Islam ei musulmani “.

 

Tuttavia, ci si deve chiedere perché il presidente Hollande incluso Illuminati fra quelli che ritiene responsabile del massacro di Charlie Hebdo.

2. IL KILLER DEL POLIZIOTTO SPARA MA – NON C’E’ SANGUE

Poi c’è il video testimone oculare caricato su YouTube da The New York Times , che mostra due uomini armati in una sparatoria con la polizia in una strada a diversi isolati dalla Charlie Hebdo. Secondo i media, tra cui il Washington Post  e The Guardian , un poliziotto di nome  Ahmed Merabet , un musulmano che ha condiviso il patrimonio algerino con i suoi assassini, è stato ucciso dai terroristi che hanno ignorato l’appello di Merabet pietà mentre giaceva ferito a terra.

Alla boa 0:13 nel video qui sotto, Merabet cadde a terra, contorcendosi. I due uomini armati corsero verso l’ufficiale di polizia caduti, seguita da uno schermo nero. Alla boa 01:00, i due uomini armati arrivati ​​in macchina e lasciato.

La perplessità  della manipolazione nasce  da quando ho guardato il video 5 giorni fa, il video è stato modificato.

Il video originale ha mostrato uno degli uomini armati che punta il suo AK-47 fucile automatico alla testa del poliziotto e lo tiro a bruciapelo. Il video originale mostra anche non c’era testa che esplode; niente sangue. 

Tutto ciò che è ora modificato fuori, sostituito con un breve black-out sul contrassegno 00:20.

Il video inedito originale continua ad essere rimosso e censurato su YouTube e altre piattaforme. Ma, come  Attivista Messaggio  sottolinea, innumerevoli video di testa di John F Kennedy esplodere da un tiro a lunga distanza restano su questi siti.

Qui ci sono le immagini che ho preso dal video qui sotto di ciò che è stato curato fuori, e di un primo piano della sparatoria che mostra il proiettile non ha colpito il poliziotto nella sua testa come la richiesta dei media, né vi è alcuna sangue.

charlie-hebdo1

charlie-hebdo3

3. BRITANNICO REPORTER

Nel video qui sotto, relazioni sulle sparatoria dei terroristi con la polizia, un giornalista per Sky News del Regno Unito ha indicato una grande macchia di sangue sul marciapiede  dove ufficiale Ahmed Merabet è stato ucciso, e ha detto che (1:10 mark): “Si può vedere il sangue per terra,  è stato versato lì  ” ….. il sangue  è stato versato in questo luogo ieri.

3. SUICIDIO DI COMMISSARIO DI POLIZIA INVESTIGARE LE UCCISIONI HEBDO

La notte del 8 Gennaio, 2015, un giorno dopo il massacro Hebdo, il commissario di polizia francese Helric Fredou , che  stava  indagando la sparatoria, si sarebbe suicidato.

Sputnik Notizie riporta che secondo la Tv  France 3, Fredou aveva sofferto di depressione “ sindrome burn out“.

Però poco prima di suicidarsi, si è incontrato con dei familiari di una vittima dell’attentato Charlie Hebdo, prima a preparato una relazione poi si è ucciso.

Anonymous Venetian

Annunci
 
Lascia un commento

Pubblicato da su 16 febbraio 2015 in Senza categoria

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: